Top
Blog > Blog >

Consigli per arredare una cameretta Montessori

05.04.2019

Consigli per arredare una cameretta Montessori

Mobili e giochi a misura di bambino sono il miglior stimolo per crescere: ecco come si arreda una cameretta Montessori.

 

Maria Montessori è stata un’educatrice, pedagoga, scienziata e ricercatrice nata a Chiaravalle nel 1870. Ha dedicato la sua vita ai bambini e a un’educazione, il cui metodo poggia sui pilastri della libertà e del movimento.

Per la Montessori, il bambino necessita di un ambiente che possa utilizzare da solo.

Lo spazio dev’essere a misura di bambino, pensato per incentivare la crescita personale dei bimbi e la loro indipendenza.

I vari arredi devono rispettare le proporzioni del bambino in modo da favorire l’indipendenza e la sicurezza durante tutte le attività.

Linee semplici e naturali caratterizzano l’arredamento “Montessori” e il materiale utilizzato è quasi sempre il legno. Ogni mobile o parte di arredo deve essere a proprio posto e pensato ad incoraggiare il bambino a mantenerlo in ordine e ben organizzato.

 

Caratteristiche dei mobili in stile Montessori

 

LETTO

Tutto ciò che costringe il bambino ad essere dipendente da un adulto va dimenticato, quindi i letti devono essere bassi, a prova di caduta, senza sbarre e che consentano al bambino di salire e scendere autonomamente.

In questo modo il bambino si sentirà rassicurato da un lettino a sua misura.

Posizionate per i più piccoli dei cuscini o dei tappetini accanto al letto per rendere il sonno ancora più sicuro in assenza delle classiche spondine.

 

ARMADIO

Si deve fare in modo che i bambini si vestano in autonomia, quindi armadi bassi a misura e che soddisfino lo scopo.

 

LIBERERIA FRONTALE

I bambini devono avere facile accesso ai libri e l’ideale è prevedere librerie con mensole frontali dove i bimbi possano riconoscere i libri dalle copertine anche quando non sanno leggere.

 

TAPPETO

Ai bambini piace giocare sul pavimento, quindi l’ideale è inserire in cameretta un tappeto su cui giocare.

 

TAVOLINO

Un tavolino con i bordi arrotondati è un elemento d’arredo ottimale per rendere più agevole e confortevole il gioco dei bambini.

 

SEDIE

Le sedie come i tavolini saranno più basse e a misura di bambino.

 

Come ultimo suggerimento eliminate televisione e giochi troppo rumorosi.

In caso state ristrutturando la cameretta, gli interruttori della luce andrebbero disposti ad un’altezza facilmente raggiungibile dal bambino.

CATEGORIE

FOLLOW ME

Facebook Instagram Linkedin Pinterest

NEWSLETTER

Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa sulla privacy e acconsento all’utilizzo dei miei dati personali per l’invio della newsletter


CERTIFICATO FSC SU TUTTI I NOSTRI PRODOTTI, NEL RISPETTO DELLA NATURA E DELL'AMBIENTE. UTILIZZIAMO VERNICI ALL'ACQUA E MATERIALI SENZA EMISSIONI DI FORMALDEIDE.