Top
Blog > Blog >

Arredare un angolo studio? 4 punti fondamentali da considerare

28.08.2019

Arredare un angolo studio? 4 punti fondamentali da considerare

A differenza di quello che si pensa, l'ambiente dove passiamo la maggior parte del nostro tempo non è né la nostra cucina e nemmeno la camera da letto: è in ufficio dove trascorriamo gran parte delle nostre giornate.

Proprio per questo è di fodnamentale importanza studiare un buon arredo per l'ufficio che sia efficiente ed intelligente.

L'arredamento di un ufficio moderno inizia dalla scelta di 3 importanti elementi:

 

#1 LA LIBRERIA

Nell'epoca della digitalizzazione è ancora importante parlare di librerie.

La libreria per ufficio, è oltre che un elemento di archiviazione, anche un espositore di oggetti di valore come: libri, riviste, piccole opere d’arte, oggetti di design, ecc. Impossibile arredare un ufficio senza considerare questo elemento: da carattere all'ambiente e soprattutto permette una migliore organizzazione del lavoro.

 

 

#2 LA SCRIVANIA

La scrivania da ufficio è senza dubbio un elemento fondamentale per chi lavora tutti i giorni. Essa contribuisce a creare una postazione efficiente e al tempo stesso efficace. Scegliere la scrivania da lavoro più adatta varia di caso in caso: c’è chi necessita di molto spazio per consultare più documenti cartacei alla volta senza dover rinunciare al laptop, e chi preferisce invece delle scrivanie più compatte, mettendole una vicina all’altra, allo scopo di rafforzare e migliorare il lavoro di gruppo. Una scrivania deve rispondere alle vigenti normative in tema di ergonomia e sicurezza.

 

#3 LA SEDIA ERGONOMICA

Diversi studi pubblicati hanno rilevato che la produttività aumenta di oltre il 17% quando le persone lavorano in un ambiente ergonomico con una sedia regolabile.  sedia da ufficio, la quale deve essere elegante, di qualità, di design, ma soprattutto ergonomica e comoda. Una sedia che ci aiuta a mantenere la posizione giusta e che non stressa la nostra schiena è quello che ci vuole per dare il massimo tutti i giorni.

La sedia giusta combinata con l’allenamento ergonomico può anche ridurre gli infortuni sul lavoro. Anche se non hai già problemi al polso o alla schiena, una sedia ergonomica può aiutarti a mantenere la giusta postura per evitare sforzi, sindrome del tunnel carpaledolore lombare e lesioni del midollo spinale.

 

#4 LA LUCE

Sono molti i fattori che possono influenzare la produttività sul posto di lavoro, tra questi quello sempre presente è l’illuminazione. Un dato che non sembra abbastanza considerato dalle aziende. Quanta luce ti serve per lavorare bene? E quale tipo di luce ti serve per lavorare bene? Proprio così: arredare l’ufficio significa anche scegliere la lampada che andrà ad illuminare il proprio lavoro.

Per la qualità della luce esiste un riferimento preciso, quello della luce naturale. Numerose ricerche hanno dimostrato che un buon apporto di luce che proviene dall'ambiente esterno, ha un effetto positivo sulla salute e sull’umore dei lavoratori. Per chi non ha la possibilità di disporre di luce naturale, con i nuovi sistemi di illuminazione a LED si riesce ad ottenere una luce di qualità, che si avvicina sempre di più a quella naturale.

CATEGORIES

FOLLOW ME

Facebook Instagram Linkedin Pinterest

NEWSLETTER

I have read and I accept the privacy policy and I consent to the use of my personal data for sending the newsletter